Indicare i migliori ristoranti in Italia sta diventando sempre più difficile: lo dicono anche gli esperti dell’informazione, che rilevano una situazione sempre più caotica.

La confusione nasce dal coinvolgimento nel settore di brand e realtà commerciali sempre più importanti, e sempre più… ingombranti, che impongono i loro prodotti agli chef e decidono le sorti di quelli più indipendenti, che rimangono tagliati dalle competizioni di spicco e, peggio ancora, dalle guide.

Guide, al plurale, perché ormai non ci sono più solo la Michelin e il Gambero Rosso a dettare legge: 50 Best, La Liste, OAD si sono tutte aggiunte a dare indicazioni preziose. E anche a confondere chi cerca non solo buon cibo, ma anche esecuzione gastronomica spettacolare in un ristorante diverso dalle trappole per turisti.

Chi siamo

Allora, dove bisogna prenotare? Ve lo diciamo noi!

Siamo un gruppo di amanti della buona tavola ma anche dell’innovazione. Non siamo snob: ci piace mangiare semplice, ma se qualcuno ci sorprende vogliamo che abbia il giusto riconoscimento.

Non chiamateci foodie (è una parola che odiamo), chiamateci invece appassionati: il nostro blog è pensato per dare un’informazione a persone che sono confuse dalla quantità delle recensioni contraddittorie in circolazione, che non ne possono più dei critici gastronomici della domenica e vorrebbero sapere, semplicemente, chi sta rinnovando il settore della cucina italiana e merita di essere conosciuto e frequentato.

Su questo blog troverete focus di approfondimento su chef emergenti e i loro locali, oltre che notizie sui trend del settore ristoranti. Abbiamo uno spazio commenti e un forum che speriamo possa diventare una seconda casa per voi: aspettiamo il vostro feedback sui contenuti che pubblicheremo!